menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una borsa schermata (immagine repertorio)

Una borsa schermata (immagine repertorio)

Nasconde due computer dentro una borsa schermata: arrestato mentre scappava

È successo al centro commerciale Metropoli di Novate Milanese. Fermato un pregiudicato di 37 anni che stava scappando con quasi 2.600 euro di refurtiva

Ha preso due computer portatili dagli scaffali, li ha nascosti all'interno di una borsa schermata e ha attraversato senza destare sospetti il sistema antitaccheggio. Tutto inutile: è stato fermato e arrestato dai carabinieri. È successo nella giornata di martedì al centro commerciale Metropoli di Novate Milanese.

Il ladro — cittadino romeno di 37 anni, pregiudicato — è stato bloccato dai militari della compagnia di Rho. Tutto è avvenuto all'esterno del centro commerciale mentre l'uomo stava cercando di allontanarsi con i due computer portatili nascosti nella speciale borsa rivestita di alluminio.

Per lui sono scattate le manette, deve rispondere dell'accusa di furto aggravato. È stato trattenuto nella camera di sicurezza in attesa di essere giudicato per direttissima dal tribunale di Milano. I due personal computer (del valore di 2.599 euro) sono stati recuperati e restituiti al negozio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento