Rho Corso Europa

Ospedale di Rho, arrivano tre nuove sale parto

I cantieri inizieranno settimana prossima e verranno completati per maggio 2017, serviranno per adeguare la struttura al numero di nascite. Nel 2015 sono nati oltre 1.350 bambini

Una sala parto dell'Asst Rhodense

Tre nuove sale parto e una nuova sala operatoria. È quanto verrà realizzato nel reparto materno-infantile dell'ospedale di Rho. Il cantiere partirà settimana prossima e durerà circa 240 giorni. Tradotto: terminati i collaudi dovrebbe essere tutto pronto per maggio 2017, secondo quanto riferito martedì mattina dai vertici dell'Asst durante una conferenza stampa.

Un ampliamento necessario. Nel 2015 nel nosocomio di Rho sono nati oltre 1.350 bambini. Un aumento significativo rispetto al 2014 quando i nati furono 1.288. E anche quest'anno il trend è positivo. «I lavori — ha precisato il direttore generale dell'Azienda socio sanitaria territoriale Ida Ramponi — erano già stati programmati. Erano necessari perché la struttura era inadeguata ai numeri e alle tipologie di interventi». Con la nuova sala operatoria accanto alle sale parto aumenta anche la sicurezza degli interventi: nel caso sorgessero complicazioni durante il parto la neomamma potrà essere operata dopo un breve trasferimento. 

Durante il cantiere non ci sarà nessuna interruzione del servizio né un trasferimento dei reparti. Tutto resterà al proprio posto, hanno assicurato i vertici dell'Asst.

Nei prossimi mesi, invece, sarà il turno dei poliambulatori che saranno realizzati al piano terra nell’ex radiologia. Prima dell'estate, infine, inizieranno anche i lavori per la realizzazione del pronto soccorso pediatrico, che si sposterà vicino ai locali 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Rho, arrivano tre nuove sale parto

MilanoToday è in caricamento