RhoToday

Cento euro in più per i dipendenti che vanno al lavoro col car pooling: l'iniziativa dell'ospedale

Succede negli ospedali di Rho e Garbagnate: l'obiettivo è lasciare a casa le auto e i mezzi a motore

L'ospedale di Garbagnate

L'obiettivo è lasciare a casa le auto, o quantomeno limitarne l'utilizzo. E per chi ci riuscirà la busta paga sarà più pesante. Succede all'Asst Rhodense, azienda ospedaliera che gestisce i nosocomi di Rho e Garbagnate. La direzione, infatti, ha deciso di dare un gratifica di 100 euro ai propri dipendenti che andranno al lavoro facendo car pooling (almeno 4 per auto) oppure con i mezzi pubblici. L'importante è che non utilizzino mezzi a motore.

E per tramutare la promessa in realtà l'azienda ha stanziato 30mila euro per il progetto. "Abbiamo puntato molto sull’aspetto della sostenibilità, uniformandoci un po’ a quelli che sono i parametri per la salvaguardia dell’ambiente — ha spiegato il direttore generale dell'Asst Rhodense, Ida Ramponi —. Il piano è volto alla creazione di un ambiente di lavoro migliore e sempre più attento a bilanciare la vita lavorativa con il privato, allo sviluppo del capitale umano ed alla crescita del senso di appartenenza attraverso un insieme di iniziative volte ad incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia".

Car pooling ma non solo: il piano Welfare dell’Asst Rhodense prevede anche un impegno di spesa di altri 20mila euro come Premi Studio, sarà infatti dato un contributo di 250 euro ai figli di dipendenti che si diplomano nel 2020 con una votazione di 9/10 o che si laureano con almeno 99/110.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento