Giovedì, 13 Maggio 2021
Rho

Parcheggio di via Risorgimento: a pagamento dal 7 settembre

Lo ha deciso l'amministrazione comunale. Sempre il 7 settembre sarà aperto il nuovo parcheggio remoto gratuito in via Risorgimento – fronte via Vigorelli

Lavori al parcheggio di via Risorgimento

Dal 7 settembre il parcheggio d’interscambio di via Risorgimento diventerà a pagamento per i non residenti. Sempre dal 7 settembre sarà aperto il nuovo posteggio remoto gratuito in via Risorgimento – fronte via Vigorelli con una capienza di 430 stalli, collegato all'ingresso della stazione di Rho-Fiera con un servizio navetta gratuito.

Inizialmente il parcheggio di via Risorgimento doveva diventare a pagamento per i non residenti lo scorso 18 maggio, ma il  giorno dell’entrata in vigore del provvedimento il municipio fece marcia indietro dichiarando che le tariffe sarebbero entrate in vigore «al termine dei lavori di riqualificazione». 

Detto fatto. Nei giorni scorsi Expo ha terminato i lavori sull’area e prossimamente verranno installati i parcometri. Per poter parcheggiare gratuitamente i residenti dovranno ritirare un pass al Quic-Sportello del cittadino di via De Amicis; in alternativa potranno ritirare un permesso di sosta giornaliero dalle colonnine utilizzando la carta regionale dei servizi. Per i non residenti (dalle 8 alle 20) ci saranno tariffe calmierate: 1,5 euro per una sosta fino a 4 ore, 2 euro fino a 10 ore e 2,5 euro oltre le 10 ore. Mentre il parcheggio fronte via Vigorelli sarà collegato all’ingresso della stazione con una navetta gratuita che transiterà ogni 10 minuti (dalle 8 alle 22).

«La riqualificazione del parcheggio esistente e la realizzazione di quello nuovo sono state possibili grazie ad accordi raggiunti dopo lunghe trattative con la società Expo che ne ha sostenuto interamente i costi — ha dichiarato Pietro Romano, primo cittadino di Rho —. C’era l’assoluta necessità di creare nuovi parcheggi per lavoratori e studenti che utilizzano la metropolitana ed il passante e ciò a prescindere da Expo. È anche giusto favorire i cittadini rhodensi lasciando per loro gratuito il parcheggio più vicino ed indirizzando così gli altri utenti verso il parcheggio più distante comunque collegato da navetta».

Manca all’appello il deposito protetto per le biciclette in Piazza Costellazione. «Contiamo che la società Expo lo completerà al più presto» ha dichiarato Gianluigi Forloni, assessore alla mobilità. Alla struttura «si potrà accedere — ha proseguito Forloni — tramite Carta regionale dei servizi. Questo servizio consentirà di rendere davvero fruibile le piste ciclabili per raggiungere la stazione». ?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio di via Risorgimento: a pagamento dal 7 settembre

MilanoToday è in caricamento