menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'operazione è stata condotta dai poliziotti di Rho-Pero

L'operazione è stata condotta dai poliziotti di Rho-Pero

Pero: "pizzicati" quattro truffatori

I delinquenti al termine dell'operazione, condotta dagli agenti del commissariato di Rho-Pero, sono stati indagati per il reato di truffa

Cercavano di piazzare falsi profumi, cellulari e altri oggetti casalinghi a prezzi irrisori. Ma quando il malcapitato apriva la scatola si trovava di fronte un falso o bottiglietta d’acqua. Pensavano di farla franca, ma sono stati beccati dagli agenti del commissariato di Rho-Pero e indagati per truffa. 

Le vittime venivano “agganciate” nei parcheggi, nei mercati e in certi casi con la classica vendita porta a porta. I venditori proponevano smartphone a prezzi “stracciati” o profumi di griffati a prezzi sbalorditivi. Adducevano le scuse più svariate, come ultime produzioni, rimanenze di scorta cellulari di importazione parallela. Insomma tutte le scuse più varie e gli artifizi più suggestivi e fantasiosi per invitare ad acquistare il prodotto, che poi si rivelava un autentico “tarocco”. 

La questione è arrivata alle orecchie del dirigente del commissariato di Rho-Pero. Gli agenti hanno così costituito una piccola squadra dedita al fenomeno e hanno iniziato le indagini, mimetizzandosi nelle zone “battute” dai truffatori. Il blitz è scattato il 13 febbraio in un parcheggio di via Figino a Pero, mentre i truffatori si scambiavano l’occorrente per la loro attività. Quattro le persone pizzicate: P.C. di anni 53; P.A. di anni 32; P.A. di anni 52; D.V. di anni 23, tutti parenti tra loro, originari di Napoli e pluripregiudicati per truffa ed altri reati contro il patrimonio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento