rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Pero Pero / Via Carlo Pisacane

Pero, furto di rame nel capannone della Fimper. Un arresto

È successo nella giornata di giovedì 8 gennaio. I poliziotti hanno arrestato un ladro di 25 anni, il complice è riuscito a farla franca

Stavano sfilando i cavi dell’impianto elettrico di un capannone per rivenderli come rame usato. Sono stati beccati. Uno di loro è stato arrestato, mentre il complice è riuscito a farla franca. È successo nella giornata di giovedì a Pero, nel capannone della Fimper di via Pisacane. Dietro le sbarre M.A., 25enne romeno pregiudicato.

Il giovane, insieme a un complice, si era introdotto nello stabilimento divellendo la cancellata. Non sono riusciti a farla franca. Un automobilista di passaggio li ha notati e ha allertato il 113. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Rho-Pero.

Quando i ladri sono stati scoperti si trovavano nel locale contatori dell’edificio e stavano cercando di rubare del rame da un quadro elettrico. Alla vista dei poliziotti hanno cercato di scappare. Uno di loro è riuscito a farla franca scavalcando il muro di recinzione e facendo perdere — per il momento — le proprie tracce, l’altro è stato fermato e ammanettato dopo una breve colluttazione. Per lui si sono spalancate le porte del carcere di San Vittore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pero, furto di rame nel capannone della Fimper. Un arresto

MilanoToday è in caricamento