Pero Pero

Milano, incendia la propria auto vecchia per truffare l'assicurazione: nei guai un uomo

I poliziotti hanno verificato che il furto della Kia era stato denunciato nei giorni precedenti

Repertorio

Un uomo di 41 anni è stato denunciato per incendio doloso, simulazione di reato, false dichiarazioni a pubblico ufficiale, danneggiamenti e truffa dagli agenti del Commissariato di Rho-Pero (Milano) dopo aver incendiato la sua auto per frodare l'assicurazione. L'incendio aveva seriamente danneggiato altri veicoli.

L'episodio si è verificato il 18 agosto, quando gli agenti sono intervenuti a Pero per una Kia Venga in fiamme. Qualche testimone ha raccontato di una persona che era vicino all'auto e si era allontanata velocemente.

I poliziotti hanno verificato che il furto della Kia era stato denunciato nei giorni precedenti e, dopo alcune indagini, sono risaliti al 41enne il quale, convocato in commissariato, ha confessato di aver dato fuoco alla sua automobile per tentare una frode assicurativa e farsi rimborsare il costo dell'auto incendiata.

L'auto incendiata - avevano già rivelato le indagini - era parcheggiata in via Sommariva a Pero dalla notte tra il 6 e 7 Agosto, da quando l’aveva lasciata il carroattrezzi e da allora non era stata più spostata. L’autista del carroattrezzi, sentito in merito dai poliziotti, ha dichiarato di aver cercato di mettere in funzione il motore, ma non era possibile in quanto il danno era notevole. Da lì, l'idea del 41enne per incassare i soldi dall'assicurazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, incendia la propria auto vecchia per truffare l'assicurazione: nei guai un uomo

MilanoToday è in caricamento