Pero Via Sempione

Sabino de Castro mette il sigillo sulla prima edizione della Autoclassica

Il giovane pilota rhodense ha vinto la prima edizione della Autoclassica, svoltasi nel piazzale della moderna fiera di Rho-Pero

Sabino de Castro alla guida

Sabino de Castro vince in casa. Sua la prima edizione della Autoclassica. La manifestazione è stata organizzata sul piazzale Nazioni, antistante i padiglioni della moderna fiera di Rho-Pero, dalla milanese scuderia Portello. Una gara ad eliminazione diretta con vetture Alfa Romeo Giulia Gta e Gtam. Tra i piloti delle diciotto vetture in gara tanti nomi noti tra cui Arturo Merzario, ex pilota di formula uno.

Tante le persone che sono accorse ad ammirare lo spettacolo. Ben 40mila gli spettatori che hanno seguito i piloti attorno al tracciato di gara dove si è imposto Sabino de Castro, con il numero maggiore di vittorie nelle sfide dirette e detentore del giro più veloce in gara.

Il pilota rhodense ha così ripetuto l’exploit del Motor Show di Bologna aggiudicandosi anche il prestigioso trofeo del trentennale della scuderia del Portello.

 

“Sono molto soddisfatto del risultato perché l’ho ottenuto nella mia città e a bordo di una fantastica Alfa Romeo Gtam che guidavo per la prima volta - ha affermato il giovane pilota rhodense -. Non immaginavo di adattarmi subito alla guida e di vincere subito, al debutto. Mi ha sorpreso - conclude Sabino -, il quattro cilindri Alfa da oltre 200 cv con un’accelerazione paragonabile alle più moderne auto sportive e con una maneggevolezza da vettura di formula”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabino de Castro mette il sigillo sulla prima edizione della Autoclassica

MilanoToday è in caricamento