menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Anziana di 90 anni picchiata e presa pugni dal figlio: allontanato da casa dai carabinieri

È successo a Rho nei giorni scorsi, nei guai un uomo di 67 anni

In più occasioni avrebbe picchiato la madre 90enne con pugni, schiaffi e strattoni. E per lui, italiano di 67 anni con problemi psichici, è scattato l'allontanamento dalla casa famigliare. È successo a Rho, hinterland Nord-Ovest di Milano, nei giorni scorsi. La misura è stata decisa dal gip del tribunale di Milano: il 67enne dovrà mantenere sempre la distanza minima di 200 metri nei confronti della madre. La notizia è stata resa nota dai carabinieri della compagnia di Rho.

I militari della compagnia di Rho, in tre mesi di serrate indagini, svolte raccogliendo le testimonianze di alcuni vicini di casa, testimoni involontari delle urla provenienti dall’abitazione, hanno fatto luce sulla vicenda e sui presunti episodi di violenza domestica. Scavando nel passato della donna gli investigatori hanno scoperto che la 90ennem dal 2014, aveva fatto registrare a proprio nome ben sei accessi al pronto soccorso dell'ospedale di Corso Europa, tutti per eventi traumatici anche abbastanza seri e con prognosi piuttosto importanti.  

E il tribunale di Milano, condividendo i risultati delle indagini svolti dai militari della stazione di Rho, ha emesso il provvedimento restrittivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento