rotate-mobile
Rho Rho / Strada Comunale Passirana

"Supermaket della droga": processo per i fratelli Vasta

I quattro, arrestati un mese fa, saranno processati nelle prossime settimane. Aggravanti per due di loro

Avevano messo in piedi un vero e proprio "supermarket" della droga a Passirana. Quattro fratelli, i Vasta. Un mese fa erano scattate le manette. Ora il Gip Nicoletta Guerriero ha emesso una ordinanza di applicazione di misura coercitiva a carico dei quattro. il provvedimento è stato notificato loro nel carcere di Busto Arsizio, struttura dove sono rinchiusi.

Il quartetto è accusato di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Non solo. Gli agenti contestano aggravanti a due dei fratelli, Vasta Mattia e Vasta Simone: avrebbero commesso il reato durante un periodo in cui erano stati ammessi ad una misura alternativa alla detenzione.

I quattro fratelli, inoltre, sono anche accusati di aver coinvolto nel loro giro di spaccio anche due minorenni che “fungevano da pusher”, scrivono i poliziotti in una nota. Gli uomini del commissariato di Rho-Pero, infatti, tramite l’analisi di filmati e servizi fotografici sono riusciti a risalire e a identificare gli acquirenti di sostanze stupefacenti. I quali, convocati negli uffici del commissariato, “hanno confermato il giro di spaccio dei fratelli indicando i quantitativi, le modalità di acquisto i prezzi indicati e gli orari di consegna”, precisano le forze dell’ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Supermaket della droga": processo per i fratelli Vasta

MilanoToday è in caricamento