RhoToday

Campo Base Expo, il sindaco di Rho: «Contrario alla decisione del Prefetto»

Pietro Romano (Pd) ha ribadito la sua contrarietà e ha lanciato un appello al prefetto: «si faccia carico anche della parte relativa alla sorveglianza e sicurezza del Campo»

Il Campo Base Expo e il sindaco Pietro Romano (fotomontaggio)

I primi profughi sono già arrivati al Campo Base di Expo. Sono novanta e dividono le camere con gli operai che giorno dopo giorno stanno smantellando i padiglioni dell'esposizione universale. La decisione di accogliere i migranti all'interno della struttura di via Alcide De Gasperi (fuori dal perimetro dell'ex area Expo) è stata presa dal prefetto di Milano Alessandro Marangoni a seguito dell’intensificarsi dell’emergenza dovuta ai nuovi numerosi arrivi e ai salvataggi in mare. 

«Si tratta di una decisione presa in tutta autonomia dal Prefetto di Milano, che se ne è assunto la responsabilità e che ovviamente ha l’autorità di disporre delle strutture per l’accoglienza dei profughi. «Da parte mia — tuona il primo cittadino di Rho Pietro Romano (Pd) — nei mesi scorsi avevo già manifestato la mia contrarietà, che ho ribadito al Prefetto, all’utilizzo di questa struttura sia perché in base agli accordi sottoscritti con Expo il Campo Base dovrà essere smantellato e l’area, sul quale insiste, ripristinata a verde e ceduta gratuitamente al comune di Rho a titolo di compensazione ambientale, sia perché sono da sempre contrario alla creazione di campi profughi, che non sono a mio avviso la soluzione per la gestione del problema».

Secondo il primo cittadino di Rho è necessario «puntare su un’accoglienza capillare imponendo a ciascun comune di ospitare un numero limitato di profughi e richiedenti asilo» in modo da evitare la creazione di grandi centri in modo tale da garantire «un’adeguata accoglienza ed una maggior sicurezza».

Il sindaco lancia un appello al Prefetto Marangoni: «si faccia carico anche della parte relativa alla sorveglianza e sicurezza del Campo Base, alla quale comunque stanno già provvedendo le forze dell’ordine».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento