menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area su cui sorgerà il parco

L'area su cui sorgerà il parco

"Central park": pronto il progetto esecutivo. A marzo iniziano i lavori

I lavori del parco di Villa Burba inizieranno a Marzo. Soddisfatto il sindaco: "Sono convinto che questa nuova area verde sarà apprezzata dai cittadini"

È quasi tutto pronto. Anche il progetto esecutivo del central park è stato approvato. Ora bisogna solo inaugurare il cantiere che, secondo la roadmap del comune di Rho, dovrebbe partire per il prossimo mese di marzo. Insomma: il grande parco di Rho è quasi realtà.

Il progetto della grande area verde che sorgerà di fronte a Villa Burba sviluppa due temi complementari tra loro: il vuoto come spazio architettonico e i margini come relazione tra il parco e il contesto adiacente. Ovvero: una grande radura delimitata da un anello che circonda e unisce le zone tematiche del parco: area gioco per i bambini, fitness all’aperto e le quattro “stanze verdi” — spazi con una connotazione tematica propria — dedicate a arte, relax sosta e ascolto. Un grande giardino che si collegherà alla biblioteca: ci  sarà una “piastra minerale” che permetterà l’accesso a Villa Burba grazie una piazza pavimentata dove sarà collocata una fontana a secco, in asse con l’ingresso alla villa. 

L’opera, del valore di quasi un milione e mezzo di euro, è interamente a carico della Fondazione Fiera Milano. Per capire la ratio di questo bisogna andare un po' indietro con gli anni. La storia del “central park” inizia nei primi anni Duemila, quando fu costruito il polo Fieristico di Rho-Pero. La società FieraMilano, infatti, si era impegnata a realizzare un parco urbano alle spalle della Fiera, nei pressi di via Buonarroti.

Tuttavia il progetto non si concretizzò e tutto rimase immobile fino al 2012 quando FieraMilano chiese al comune che le aree di via Buonarroti, proprio dove era previsto il parco, venissero trasformate in parcheggi. Il tutto per garantire millesettecento nuovi posti auto e completare il sistema di piste ciclabili verso la fermata della metropolitana di Molino Dorino. Fiera, in cambio, si impegnava a costruire un parco in centro a Rho. La squadra di Pietro Romano accettò l’accordo.

Il sindaco si dice soddisfatto della scelta fatta: “Sono convinto che questo nuova area verde resa fruibile sarà apprezzata dai cittadini. Il Parco urbano non era inserito nel nostro programma, ma è in linea con i suoi obiettivi di ampliamento delle aree verdi”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento