Mercoledì, 16 Giugno 2021
Rho Via Alcide De Gasperi

Prostituzione a Rho: fermate due lucciole ventenni e il loro «protettore»

È successo nella notte tra venerdì e sabato 3 dicembre in via De Gasperi

Immagine repertorio

Un uomo di 46 anni indagato per favoreggiamento della prostituzione e due ragazze nigeriane di 20 e 21 anni accompagnate Questura per la procedura di espulsione dall'Italia. È il risultato di un controllo messo in campo nella notte tra venerdì e sabato 3 dicembre dalla polizia di Stato in via de Gasperi a Rho.

Il terzetto — come riportato in una nota diramata dai poliziotti — è stato fermato nella zona industriale di Mazzo a bordo di un'auto. Le due ragazze erano senza documenti, senza permesso di soggiorno e con un borsone pieno di vestiti succinti e altro materiale usato per esercitare la loro attività di prostitute. 

Probabilmente le due giovani avevano appena finito il loro turno di lavoro e l'uomo le stava accompagnando alla stazione ferroviaria. Una volta negli uffici di via Nazario Sauro gli agenti hanno accertato che le ragazze erano prostitute e che il 46enne era colui che provvedeva a accompagnarle nelle varie postazioni di lavoro ad alternanza di un’ora, al fine di eludere i controlli della polizia. Tutto inutile: per lui è scattata una denuncia e le due giovani dovranno rientrare in Nigeria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione a Rho: fermate due lucciole ventenni e il loro «protettore»

MilanoToday è in caricamento