rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Rho Vanzago

Quarto binario Rho-Parabiago, la proposta: "Non fatelo"

Il comitato Rho-Parabiago chiede a Cattaneo (assessore trasporti Regione) di "risparmiare" i 400 milioni per il quarto binario Rho-Parabiago per "limare i tagli"

Torna a parlare il comitato Rho-Parabiago, che propone un'alternativa a Raffale Cattaneo, assessore ai trasporti della regione Lombardia, per il recupero dei fondi tagliati dalla Manovra al trasporto lombardo.

"La manovra finanziaria taglia 266 milioni di euro alla regione Lombardia per i trasporti pubblici. La mobilità lombarda collasserà completamente. La stessa Regione, con l’approvazione del Governo, persevera nel portare avanti un progetto inutile come la costruzione del quarto binario tra le stazioni di Rho e Parabiago, un progetto fuori luogo in questo periodo di difficoltà economiche". Affermano i membri del comitato che proseguono: "I 400 milioni di euro stanziati per la costruzione del quarto binario sarebbero soldi bruciati per un'opera ferroviaria inutile e dannosa". Infatti l’opera "aumenterà i rischi per la sicurezza".

Sul territorio sono presenti stabilimenti chimici e depositi di prodotti petroliferi soggetti alla legge Seveso-bis confinanti con la ferrovia; ma oltre a questo l'opera avrà un forte impatto sul territorio e sulla popolazione: la linea attraversa aree densamente popolate e per poter essere ultimata dovranno essere demolite diversi edifici.

Il Comitato Rho-Parabiago organizzerà una manifestazione a Vanzago venerdì 30 Settembre alle ore 20.30 per chiedere a Governo e Regione di rinunciare al progetto, salvaguardando le prezioso risorse pubbliche, oltre che il territorio e la sicurezza dei cittadini. 400 milioni di Euro sono - secondo il comitato - sarebbero largamente sufficienti per coprire i tagli paventati da Cattaneo, nonché per migliorare le inefficienze della gestione ordinaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto binario Rho-Parabiago, la proposta: "Non fatelo"

MilanoToday è in caricamento