menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La merce è stata recuperata dai carabinieri

La merce è stata recuperata dai carabinieri

Rapinano il furgone del tabacco ma nelle sigarette c'è il gps

Tre rapinatori hanno rubato 88kg di tabacco, all'interno dei quali vi era nascosto un localizzatore gps. L'intera refurtiva è stata recuperata

Tre rapinatori nella tarda mattinata di lunedì hanno messo a segno un colpo a Rho. Una operazione da commando durata pochi istanti. I malviventi, tutti con il volto coperto e a bordo di una Audi A6, hanno fermato in via Tarchetti un furgone che trasportava diversi scatoloni di tabacchi. Successivamente hanno costretto il conducente ad aprire il mezzo e a consegnare l'intero carico, circa ottantotto chili di tabacco. Il tutto è stato caricato a bordo dell'automobile che in pochi secondi ha lasciato la scena del crimine. 

Non è andato tutto secondo i piani. In uno degli scatoloni rubati si trovava un localizzatore satellitare. I carabinieri, informati di questo, hanno rintracciato il segnale emesso dal meccanismo e si sono recati in via Michele Pericle Negrotto: una via della periferia milanese.

Quando i carabinieri della staszione di Rho e del dipendente nucelo operativo regionale, coadiuvati dal personale della stazione di Milano Musocco e da alcune volanti della polizia di stato, si sono recati nel luogo esatto dal dove proveniva il segnale hanno trovato solo l'automobile usata per il colpo con a bordo l'intera refurtiva. Dei rapinatori nemmeno l'ombra. L'automobile è risultata essere rubata lo scorso 9 maggio a Milano. Inoltre, nello stesso luogo, è stato trovato un furgone Nissan sottratto al legittimo proprietario lo scorso 14 giugno a Cusano Milanino. Il mezzo e la refurtiva sono stati restituiti agli aventi diritto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento