RhoToday

Approvato il regolamento per le unioni civili

Il regolamento è stato approvato nell'ultima seduta del consiglio comunale. Il registro entrerà in vigore dopo 15 giorni dalla pubblicazione all'albo pretorio

Il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò con una coppia di fatto sestese

Coppie di fatto anche a Rho. Il consiglio comunale, riunitosi nei giorni scorsi, ha approvato il regolamento per l’istituzione del registro delle unioni civili. L’iter che ha portato alla redazione del documento è durata quattro mesi; era l’11 ottobre quando i partiti di maggioranza avevano dato il via presentando una mozione in consiglio comunale.

Il registro è stato approvato con i voti della maggioranza. Contrari Lega Nord, Forza Italia e Nuovo Centro Destra. Gente di Rho non ha partecipato alla votazione in quanto la consigliera Borghetti era assente dalla seduta.

Il registro è stato redatto sulla falsariga di quello adottato da Palazzo Marino e tutela le gli iscritti in procedimenti, benefici e opportunità amministrativa di varia natura. Possono iscriversi al registro solo due persone maggiorenni — di sesso diverso o dello stesso sesso — non legate tra loro da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione; ma legate da vincoli affettivi, motivi di reciproca e gratuita assistenza morale. Coloro che faranno domanda dovranno essere essere residenti e coabitanti nel comune di Rho ed avere stato civile liberoo in stato di separazione legale da più di tre anni.

Tutte le coppie che vorranno iscriversi all’elenco delle unioni civili dovranno presentari all’ufficio anagrafe, compilare una domanda e consegnare tutta la documentazione che attesta l’unione di fatto. Per il momento non è ancora possibile iscriversi all’albo: bisogna aspettare l’entrata in vigore del regolamento: quindici giorni dopo la pubblicazione all'albo pretorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento