menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alfa Romeo, la Lega chiede la riapertura del museo

Presentata mozione in consiglio regionale. Romeo (LN): "Museo chiuso per interventi di manutenzione ma nessun progetto di intervento, chiediamo al gruppo Fiat la riapertura immediata"

Il museo storico dell'Alfa Romeo, ad Arese, doveva essere il "fiore all'occhiello" dell'ormai ex stabilimento dell'azienda automobilistica radicata a Milano e da tempo nel gruppo Fiat.

Inaugurato nel 1976, raccoglie la quasi totalità della produzione Alfa dal 1910 al 2010. Si tratta di 137 esemplari, 107 motori da terra e 14 d'aviazione, e nel corso del 2010 è stato visitato da circa 24mila persone.

Ma è stato chiuso durante i primi mesi di quest'anno, e adesso Massimiliano Romeo, consigliere regionale della Lega Nord (nella foto), ne chiede la riapertura immediata. Lo fa con una mozione presentata oggi in consiglio regionale.

"Il 31 gennaio - spiega Romeo - il ministero dei beni culturali ha riconosciuto l'interesse culturale degli edifici che ospitano il museo. Ma il gruppo Fiat, l'8 febbraio, ha comunicato di avere chiuso il museo per interventi di manutenzione, fino a data da destinarsi".

"Ad oggi però - continua - non è stato presentato alcun progetto di intervento, né al ministero né al comune di Rho. Quindi chiediamo la riapertura immediata dei locali". 

I consigli comunali di Arese e Lainate hanno già approvato analoghe mozioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento