rotate-mobile
Rho Rho / Corso Giuseppe Garibaldi

Rho, pizzicati tre spacciatori adolescenti

I tre, due diciottenni e un quindicenne, spacciavano in zona corso Garibaldi. Per uno dei due maggiorenni era il secondo arresto in un mese.

La guerra allo spaccio di sostanze stupefacenti non si ferma con il sol leone di agosto. Nei giorni scorsi i militari del commissariato di polizia di Rho hanno pizzicato tre giovani spacciatori sul territorio rhodense.

Il trio, verso la fine di luglio, aveva iniziato a fare la spola tra la stazione ferroviaria cittadina e corso Garibaldi, dove avevano intrapreso un’attività di spaccio. I poliziotti, dopo alcuni appostamenti, li hanno individuati i tre giovani e nella serata del 30 luglio sono intervenuti.

Alla vista della volante, i pusher, hanno cercato di fuggire. Nulla da fare, gli agenti li hanno prontamente bloccati. Nelle tasche dei tre sono stati trovati oltre sessanta grammi di marijuana suddivisa in dosi, pronta per essere venduta al dettaglio. Per due di loro, appena maggiorenni, sono scattate le manette. Mentre il terzo, avendo solo quindici anni, è stato consegnato in affidamento ai genitori, le indagini sul suo conto proseguiranno in stato di libertà.

Per uno dei due diciottenni non era la prima volta che scattavano le manette. Lo scorso 10 luglio era stato pizzicato all’interno della discoteca Peter Pan di Misano Adriatico, nel riminese, mentre spacciava pastiglie di ecstasy. Dopo due giorni di carcere era stato sottoposto agli arresti domiciliari e il 17 luglio scorso sono stati revocati anche quest’ultimi. La ritrovata libertà però è durata poco: meno di due settimane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, pizzicati tre spacciatori adolescenti

MilanoToday è in caricamento