rotate-mobile
Rho Musocco / Via Giorgio Stephenson

Primi lavori viabilistici per Expo: chiude il ponte di via Stephenson

Il ponte, assicurano gli esperti, verrà riaperto tra due anni. Nel frattempo la viabilità verso il capoluogo lombardo subirà alcune modifiche.

Expo incomincia a modificare la viabilità del territorio. Da sabato 28 luglio sarà chiuso al traffico il ponte di via Stephenson a Milano in direzione di via Mambretti, il tutto per i lavori sulla rete viaria vicina al sito destinato all’esposizione universale del 2015. Una chiusura, quella del ponte di via Stephenson, che comporterà la modifica della viabilità da Rho in direzione Milano.

Da Rho si potrà percorrere via De Gasperi, proproseguire per via Cristina Belgioioso fino alla casa circondariale, alla rotonda si dovrà girare a destra e imboccare la Sp46 in direzione Monza, poi ci si immetterà sulla A8 in direzione Milano. I mezzi pesanti diretti nel capoluogo lombardo verranno deviati all’altezza della casa circondariale verso la Sp46 e la A8.

Il ponte, assicurano gli esperti, verrà riaperto tra due anni. Per ora la società Expo 2015 ha messo a punto un piano di segnalamento che interesserà principalmente i comuni di Rho, Bollate e Baranzate. Il piano è studiato per convogliare il traffico diretto a Milano, proveniente dagli assi ‘Varesina-Sempione’ sul sistema autostradale corrispondente: il nodo autostradale di Baranzate, Rho fiera sulla Milano-laghi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primi lavori viabilistici per Expo: chiude il ponte di via Stephenson

MilanoToday è in caricamento