Rho

Rho, fan in delirio per i Metallica & Co. Ma che "impresa" resistere

35mila eroi (caldo soffocante in una distesa di cemento arida) hanno seguito il concerto dei Big 4, Metallica, Anthrax e Megadeth. Il gruppo di Ulrich una spanna sopra; un po' appannati gli Slayer

35mila persone si sono radunate sul tanto discusso parterre cementato della fiera di Rho-Milano.

Un indubbio successo di pubblico, merito di una formula già super collaudata che gira il mondo da giugno 2010 e che raccoglie i quattro maggiori pesi massimi del genere: Metallica, Slayer, Megadeth e Anthrax.

I più grandi musicisti thrash metal sullo stesso palco, per gli appassionati del genere è difficile chiedere di più. I veri animatori della serata sono stati i Metallica che hanno animato il pubblico con una scaletta collaudata: poche canzoni successive al "Black Album", proprio per celebrare l'epoca d'oro del thrash metal. Ottima prestazione anche i Megadeth e gli Anthrax.

Un po' sottotono - invece - gli Slayer, complice anche l'orario e il caldo torrido. L'Arena Concerti di Rho ha diversi pregi e difetti: grande spazio e buona acustica ma stare tante ore sotto il sole in una sterrata di cemento è una vera e propria prova di resistenza a cui solo chi è veramente determinato sopravvive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, fan in delirio per i Metallica & Co. Ma che "impresa" resistere

MilanoToday è in caricamento