Giovedì, 24 Giugno 2021
Rho

Rho, altre 24 ore di controlli: 16 arresti e 4 denunce

I militari hanno passato al setaccio call centers, stazioni ferroviarie e metropolitane. Hanno anche effettuato dei posti di blocco che hanno consentito di denunciare 4 ubriachi alla guida

Sono 16 gli arresti e 4 le denunce messe a segno dai Carabinieri della Compagnia di Rho nel corso dei controlli per contrastare il fenomeno dell'immigrazione clandestina effettuati nella giornata di ieri.

Gli arresti. Sono scattati nei confronti 4 extracomunitari, 3 pakistani ed un egiziano, con età compresa tra i 25 ed i 35 anni, nullafacenti e pregiudicati, risultati non ottemperati ad ordini di espulsione emessi dai Questori Milano, Varese, Novara ed Udine;
un 36enne romeno è stato invece arrestato per non aver ottemperato al divieto di rientro nel territorio nazionale per motivi di sicurezza, emesso dal Questore di Milano nel maggio del 2009; mentre un 29enne ucraino è finito in manette in quanto trovato in possesso di documenti identificativi falsi;

un 24enne slavo, domiciliato nel campo nomadi di via Monte Bisbino, nullafacente, pregiudicato, è stato invece arrestato per evasione: si era allontanato dall’Ospedale Niguarda lo scorso agosto, nonostante fosse piantonato, e da quella data si era reso irreperibile. I Carabinieri lo hanno fermato nel corso di un posto di blocco nella periferia baranzatese.

Gli arresti sono il frutto di un'operazione di 24 ore nel corso della quale i militari hanno passato al setaccio soprattutto call centers, stazioni ferroviarie e metropolitane ed hanno effettuato decine di perquisizioni.

La ricerca dei catturandi ha infine consentito di arrestare altre 9 persone – 8 italiani ed 1 romeno – tutti condannati a pene detentive da 6 mesi ad 1 anno, per reati di furto, ricettazione e maltrattamenti in famiglia, trovati nelle rispettiva abitazioni o fermati nelle periferie dell’hinterland milanese.


Le denunce.
I posti di blocco attivati sulle principali arterie stradali hanno infine consentito di denunciare altre 4 persone per guida in stato di ebbrezza alcolica: 2 romeni di 32 e 47 anni, un 25enne garbagnatese ed un 60enne di Pero, rispettivamente operai e pensionato, sono stati infatti sottoposti ad alcol test risultando al di sopra del limite consentito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, altre 24 ore di controlli: 16 arresti e 4 denunce

MilanoToday è in caricamento