Rho

Spaccio nei boschi di Pogliano: un arresto

I carabinieri del Nucleo Operativo di Rho hanno arrestato un trentenne calabrese sorpreso mentre spacciava nel bosco di Pogliano, vicino alla strada provinciale 229. Perquisita l'auto dell'uomo: all'interno, trovati hashish, cocaina e l'occorrente per confezionare le dosi

E' finito in manette con l'accusa di spaccio di droga, un trentenne di origine calabrese sorpreso dai  Carabinieri del Nucleo Operativo di Rho, mentre smerciava stupefacenti nel bosco di Pogliano Milanese. Il fatto è avvenuto venerdì sera: l'uomo è stato colto in flagranza dai militari, nei pressi della strada provinciale 229. Perquisita anche l'auto dello spacciatore, attualmente residente a Verbania: sulla sua Fiat Punto sono stati infatti rinvenuti 20 grammi di hashish, 5 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento delle dosi. Il pusher riforniva di stupefacente una clientela variegata: professionisti, operai, impiegati e studenti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nei boschi di Pogliano: un arresto

MilanoToday è in caricamento