rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Rho Garbagnate Milanese

Garbagnate, rincasa ubriaco e tenta la violenza sulla moglie: arrestato

Non era la prima volta che sotto i fumi dell'alcol pretendeva a suon di percosse un rapporto sessuale dalla moglie, sotto gli occhi del figlio di 3 anni. Ma ieri le urla della donna hanno allertato i vicini. I carabinieri hanno arrestato l'uomo

Intorno alla mezzanotte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Rho hanno arrestato un 29enne peruviano - E.Q.R. le iniziali, operaio - responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni e tentata violenza sessuale.


Il soggetto, rientrato come al solito completamente ubriaco da una delle sue uscite con amici connazionali, rivolgeva subito le proprie attenzioni verso la moglie 35enne, anche lei peruviana, casalinga, strappandole i vestiti di dosso e pretendendo un rapporto sessuale.


Ma la donna reagiva alla violenza, iniziava ad urlare ed a chiedere aiuto. La reazione scatenava l'uomo che iniziava a picchiarla con pugni e calci. Il tutto alla presenza del bambino di 3 anni, che svegliato dalle urla era corso nella camera da letto dei genitori. Per fortuna le urla della vittima richiamavano i vicini di casa che chiamavano subito il 112. Una pattuglia si precipitava sul luogo e bloccava il peruviano mentre stava ancora colpendo la moglie.


Alla presenza dei militari, la donna raccontava tra le lacrime che le violenze che da anni era costretta a subire. Inevitabili scattavano a quel punto le manette. Le pesanti accuse di cui dovrà rispondere l'aguzzino sono maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza sessuale. Verrà giudicato oggi per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbagnate, rincasa ubriaco e tenta la violenza sulla moglie: arrestato

MilanoToday è in caricamento