rotate-mobile
Rho Rho / Viale delle Ferrovie

I Red Hot all'Heineken 2012 costano troppo? Ecco come ascoltarli "a sbafo"

Un concerto è troppo costoso? Nessun problema: ci si accampa al di fuori del muro di cinta. Alcuni ragazzi di Rho si stanno preparando a vivere in questo modo alternativo l'Heineken Jammin' festival

È tempo di crisi. Anche i giovani, prima di spendere qualche soldo per una serata, si fanno tre volte i conti in tasca. Inutile dire che in molti tra i tanti rhodensi che avrebbero voluto andare a sentire i Red Hot Chili Peppers dietro casa hanno preferito rinunciare a causa del prezzo.

Sessantatré gli euro da sborsare per poter prendere posto all'interno dell'arena concerti di Rho fiera, tanto criticata per il caldo che viene emanato dall'asfalto.

Qualcuno ha pensato ad una soluzione alquanto creativa. Dato il forte volume dell'impianto audio della fiera e data la vicinanza dell'arena concerti alla strada in molti si stanno organizzando per un concerto "drive in".

Posteggiando la macchina in via delle Ferrovie, praticamente di fianco all'arena concerti, o raggiungendola comunque a piedi, si può avere una ottima acustica dello spettacolo live. In tempi di crisi ci si arrangia come può e se il concerto costa troppo, beh: basta guardarlo fuori dai cancelli con una birra ghiacciata — rigorosamente portata da casa — in mano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Red Hot all'Heineken 2012 costano troppo? Ecco come ascoltarli "a sbafo"

MilanoToday è in caricamento