rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Rho Rho

Mazzo di Rho, ecco il super ponte: ciclabile e teleriscaldamento

Il ponte migliorerà i passaggi nel Nord-Ovest milanese. Grazie alla tecnica, solo quattro operai hanno girato "a mano" l'opera con un sistema di corde. Centinaia i cittadini presenti

Mazzo di Rho si è svegliata con un dinosauro - completamente in acciaio - lungo 64 metri e 70 centimetri. Stiamo parlando del ponte che collegherà le aree a Nord-Ovest del Comune di Rho con il parco Nord ad opera dell’Ente Fiera di Milano e tutto il sistema Fiera.

I lavori di posa si sono svolti questa notte sotto l'occhio vigile di un centinaio di cittadini, che si sono tutti stupiti alla visione della traslazione longitudinale del manufatto, avvenuta "a mano": infatti quattro operai - grazie a delle corde fissate ai quattro spigoli dell'opera - "giravano" il ponte con precisione certosina.

“È un opera importante: tra qualche anno - grazie a questo ponte - potrò andare a Milano in bicicletta senza mai incrociare una macchina", questo il commento di Andrea, 23 anni cittadino di Mazzo. Una pista ciclabile ma non solo, infatti l'opera - progettata dall' Ingegnere Edmondo Vitello - porterà con sé il calore proveniente dal termovalorizzatore di Silla (che già serve il Comune di Pero e il Nuovo Polo Fieristico) verso la rete di teleriscaldamento del Comune di Rho. NET s.r.l. - società partecipata dai Comuni di Rho, Pero e Settimo Milanese - autrice del ponte afferma che i servizi di teleriscaldamento saranno attivi dal primo ottobre; non si conosce - invece - la data di apertura della pista ciclabile.

Ponte Parco Nord-Fiera a Rho - Foto di A.Gemme

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzo di Rho, ecco il super ponte: ciclabile e teleriscaldamento

MilanoToday è in caricamento