Rho

Area ex Alfa Romeo: gli operai tornano sui cancelli

Dopo lo sgombero di settimana scorsa gli operai di Innova Service sono tornati sui cancelli dell'ex area Alfa Romeo di Arese.

Gli operai di Innova service  non mollano. Dopo lo sgombero di settimana scorsa i sessantadue lavoratori licenziati nel febbraio 2011 dall'azienda che si occupava della gestione delle portinerie, oltre alla pulizia e manutenzione, dell'ex area Alfa Romeo, sono tornati sui cancelli della fabbrica. Gli operai hanno, quindi, ripreso la loro battaglia con presidi e blocchi davanti alle portinerie dell'area; al loro fianco ci sono i sindacati che reclamano la presenza di accordi firmati in regione per  la ricollocazione degli stessi nell'area ex Alfa Romeo.

La storia degli operai ha avuto una grande eco mediatica, finendo anche sui telegiornali nazionali. "Siamo ex cassaintegrati Fiat dal 2004 ad oggi abbiamo svolto i lavoro più umili", hanno raccontato i lavoratori che, secondo quanto stabilito dal giudice del lavoro, sono stati licenziati ingiustamente. La loro battaglia è appena iniziata, il loro prossimo obiettivo sarà sensibilizzare i partiti e le istituzioni in merito a questa vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area ex Alfa Romeo: gli operai tornano sui cancelli

MilanoToday è in caricamento