rotate-mobile
Rho Rho / Via San Martino

Rho: operaio in manette, maltrattava da anni la moglie

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Rho hanno arrestato un operaio 42enne rhodense, responsabile di aver maltrattato per anni la moglie

E' stato arrestato ieri sera un operaio 42enne rhodense accusato di maltrattamenti in famiglia. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Rho hanno fatto irruzione nell'abitazione di un condominio di via San Martino, dove da almeno 4 anni la moglie, impiegata 40enne, subiva reiterate violenze. Sono stati i vicini, all'ennesimo litigio, a chiamare i militari.

L'uomo si stava scagliando contro la donna con calci e pugni, quando gli agenti sono intervenuti a bloccarlo. Le lesioni riportate dalla donna sono state giudicate guaribili in 15 giorni dal personale medico del Pronto Soccorso. Dalla confessione della donna, che dopo anni ha trovato il coraggio di denunciare le aggressioni del marito, emerge una vita di violenze e minacce, spesso consumate davanti ai due figli di 10 e 17 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho: operaio in manette, maltrattava da anni la moglie

MilanoToday è in caricamento