Venerdì, 25 Giugno 2021
Rho

Rho, picchiava la moglie: arrestato un sudamericano

Da anni l'uomo, un operaio ecuadoregno di 35 anni, picchiava selvaggiamente la moglie spesso davanti ai figli. Sono stati i bambini a chiamare aiuto spaventati dalla violenta aggressione. L'uomo è stato arrestato e la donna è stata portata al pronto soccorso

Ennesimo dramma famigliare, altra tragedia sfiorata ieri pomeriggio nella periferia di Rho quando un uomo ecuadoregno di 35 anni, da anni residente a Rho, ha iniziato a picchiare selvaggiamente la moglie sbattendole la testa contro il muro in preda ad un raptus violento.

Maltrattamenti che duravano da anni spesso davanti ai figli maschi di 12 e 9 anni. Sono stati proprio i due bambini infatti ad evitare la tragedia. Di fronte all'aggressione del padre, ancora più violenta del solito, sono usciti di casa e hanno iniziato ad urlare chiedendo aiuto ai vicini per poi tornare in casa e fare con il loro corpo da scudo alla madre, una 33enne connazionale anche lei operaia come il marito.

Una storia di minacce, ingiurie, violenze per banalità e futili motivi scatenate da reiterato abuso di alcool che si sono concluse ieri con l'arrivo dei Carabinieri di Rho che hanno bloccato e ammanettato l'uomo.


Alla donna, trasportata presso il pronto Soccorso, è stato riscontrato un “trauma cranico con perdita di conoscenza, ematosi e contusioni varie” e ne avrà per 30 giorni.  L’aguzzino è stato invece condotto a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, picchiava la moglie: arrestato un sudamericano

MilanoToday è in caricamento