rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Rho Rho / Via Risorgimento

Rho, in manette un 32enne: picchia la prostituta dopo la prestazione

Un cittadino bulgaro, nullafacente e senza fissa dimora è stato arrestato ieri sera dai carabinieri di Rho per aver derubato e picchiato una prostituta con la quale era appena stato

Arrestato con l'accusa di violenza sessuale e rapina. In manette, ieri sera, è finito un cittadino bulgaro di 32 anni, senza fissa dimora, nullafacente, e già conosciuto alle forze dell'ordine. In via Risorgimento, dopo essere stato con una lucciola rumena di 30 anni, si è rifiutato di pagare il prezzo della prestazione. Poi ha iniziato a picchiare la ragazza e l'ha anche derubata.

Sono state le urla della prostituta a richiamare l'attenzione di una pattuglia di carabinieri del nucleo radiomobile di Rho: immediato l'intervento dei militari che hanno individuato l'aggressore anche grazie alla descrizione fornita dalla ragazza. Raggiunto e arrestato D. N. con la refurtiva ancora addosso (circa 300 euro e il cellulare della vittima), mentre tentava di darsi alla fuga nelle campagne circostanti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, in manette un 32enne: picchia la prostituta dopo la prestazione

MilanoToday è in caricamento