Rho

Rho, finisce l'incubo di una 69enne: in manette il suo aguzzino-stalker

Una relazione burrascosa, culminata nel 2003 tra botte e bottiglie incendiarie in casa: poi, nel 2010, il ritorno dell'uomo. Una 69enne rhodense ha avuto il coraggio di dire basta. E i carabinieri hanno arrestato per stalking l'ex convivente

E' stato arrestato in mattinata, dai carabinieri della stazione di Rho, C.V., 65 anni, pensionato e pregiudicato. La misura è stata emessa dal gip del tribunale di Milano. L'accusa è di stalking.

20 ANNI DI TERRORE - Stando a quanto raccolto dagli uomini dell'Arma, infatti, l'uomo avrebbe "devastato" e reso un incubo - ingiurie, botte, minacce - la vita di una pensionata e vedova rhodense 69enne, V.D. Solo alla vigila di Capodanno la donna si era decisa a denunciare i reiterati episodi di molestie e percosse che aveva subito gia’ a partire dal gennaio 2010. Con l’uomo aveva condiviso un periodo di convivenza. Anni disturbati, comunque, dagli eccessi del compagno; spesso ubriaco, certo non di carattere mite, a giudicare dai vecchi precedenti di polizia: rissa, lesioni, porto abusivo di armi, incendio.

NEL 2003 INCENDIATA LA CASA - Fu proprio un incendio a mettere fine a una relazione tra i due di quasi 20 anni. Era il 2003 ed i carabinieri di Rho erano intervenuti ad arrestare in flagranza di reato C. che, al culmine di un ennesimo litigio con la signora V., aveva addirittura fabbricato tre bottiglie incendiare lanciandogliele in casa. I presenti in casa per fortuna erano riuscitio a domare le fiamme limitando i danni. Dopo sette anni, all'inizio del 2010, il 65enne era tornato "all'attacco", molestando, con pedinamento e minacce, la pensionata. I carabinieri hanno pazientemente ricostruito in ogni particolare tutti gli episodi di vessazione dichiarati dalla donna.

ANCORA BOTTE E MINACCE - Sono stati raccontati, così, i momenti di terrore vissuti per le numerose irruzioni fatte dall’uomo in casa della donna - spesso con danneggiamento di mobili e suppellettili - le sgradevoli ingiurie, le minacce di bombe, le urla, le percosse. C.V. è stato portato in carcere. Entro cinque giorni sara’ sottoposto ad interrogatorio di garanzia.

Immagine dal web

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, finisce l'incubo di una 69enne: in manette il suo aguzzino-stalker

MilanoToday è in caricamento