Venerdì, 18 Giugno 2021
Rho Via San Vittore

A Rho i rifiuti diventano arte

dal 28 Aprile al primo maggio diverse opere d'arte realizzate con i rifiuti faranno la loro comparsa a Rho. Forloni: "Rho cycle ci dimostra che il rifiuto può essere una risorsa economica"

Giuseppe Scarfone, Luca Fonnesu e Gianluigi Forloni durante la presentazione

A Rho i rifiuti diventano arte. La città dal 28 aprile al 1 maggio diventerà una città sostenibile a tutti gli effetti attraverso una serie di iniziative che si svilupperanno nei punti più significativi della città: da villa Burba al Mast, ma anche nei centri civici di Terrazzano, Lucernate e Aldo Moro oltre a piazza San Vittore e al centro sportivo Molinello.

Una intera area sarà dedicata all’arte. Saranno, infatti, esposte sculture realizzate con materiali di riciclo provenienti dalle accademie di belle arti di tutta Italia, frutto del lavoro di giovani artisti. Arte ma non solo: un’altra area sarà dedicata al design e alla moda: dieci designer e dieci stylist dell’Atelier del riciclo esporranno le loro creazioni con pezzi riciclati.

Nei centri verranno ricavati laboratori per bambini: differenti associazioni saranno disponibili nelle quattro giornate ad educare in modo divertente e interattivo tutti i bambini sul tema del riciclo.

“Rho cycle è un esempio virtuoso per mettere in vetrina le tante opportunità che il riciclo di materiale mette in campo con un po’ di creatività - afferma Gianluigi Forloni, assessore all’ecologia -. A Rho stiamo rilanciando la raccolta differenziata, essa rappresenta la premessa fondamentale per il riciclo dei materiali. Rho cycle - conclude Forloni - ci dimostra che il rifiuto può essere effettivamente una risorsa economica”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Rho i rifiuti diventano arte

MilanoToday è in caricamento