Rho

Rho, fermato “l'uomo dei coltelli”: in casa, 20 armi bianche

Aveva il divieto assoluto di detenere qualunque tipo di armi. Ma ieri, intorno alle 11, l'uomo è stato fermato a bordo del suo fuoristrada. Trasportava due riduttori per fucile. In casa, una ventina di coltelli, detenute illegalmente

Lucernate di Rho - Sono da poco passate le 11, ieri mattina, quando la polizia locale fermano un fuoristrada guidata da D. E., classe 1955, pregiudicato con precedenti per violenze, minacce e percosse. L'uomo ha il divieto assoluto di tenere qualunque tipo di arma, ma a bordo del suo veicolo, gli agenti trovano due riduttori per fucile semi automatico "Browning".


Un ritrovamento che ha spinto gli agenti a perquisire la casa dell'uomo, nel varesotto. Una casa non indicata come residenza ufficiale, dato che al proprio domicilio dichiarato il pregiudicato risulta irreperibile da 5 anni. In casa, la polizia locale ha trovato una vera e propria armeria, composta da una ventina di coltelli di vario tipo, cosiddette "armi bianche".


Fra queste, coltelli stile "Rambo", coltelli da caccia, coltelli a serramanico, machete. L'uomo è stato, quindi, denunciato per: detenzione illegale di "armi bianche"; porto abusivo di parti di armi; inosservanza del provvedimento emesso dall'Autorità in merito alla detenzione di armi. D. E. è stato, poi, deferito, previo avviso alla Procura, all'Autorità giudiziaria milanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, fermato “l'uomo dei coltelli”: in casa, 20 armi bianche

MilanoToday è in caricamento