Venerdì, 25 Giugno 2021
Rho

Rho, giro di vite sulla prostituzione: in strada anche donna incinta

E' stato fermato un ventenne di etnia rom: il giovane sfruttava una connazionale di 25 anni, facendola prostituire su strada, ai confini con il Comune di Pregnana Milanese. Il sindaco Zucchetti: "La prostituzione su strada è un'attività che degrada tutti"

La faceva prostituire sulla strada, nonostante fosse già al quinto mese di gravidanza. Così, nel corso delle indagini volte al contrasto della prostituzione, è stato identificato e fermato a Rho T. F. 20 anni, di etnia rom. L'accusa nei suoi confronti è di sfruttamento della prostituzione.


Anche altre due donne - lucciole sulle strade rhodensi - sono state denunciate: si tratta di una nigeriana e di una donna romena. La prostituta di colore è stata trovata praticamente nuda in pieno giorno in viale De Gasperi e, quindi, denunciata per atti contrari alla pubblica decenza.


La prostituta dell'Est è stata accompagnata all'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano, perché persona da allontanare dal territorio, ai sensi dell'art. 21 della Legge Bossi-Fini, dopo essere stata denunciata in stato di libertà per violazione della normativa sul soggiorno in Italia.


Nel corso dell'attività investigativa della Polizia Locale di Rho, sono state oltre quattrocento le persone identificate: di queste, ben 65 sono state fermate per attività giudiziaria e contrasto all'immigrazione clandestina, in relazione al fenomeno della prostituzione su strada.


"La prostituzione su strada è un'attività che degrada, oltre coloro che la esercitano e ne usano, tutti noi. Per questo continuiamo a lottare contro coloro che organizzano lo sfruttamento, spesso con modi disumani come in questo caso. Mi sono raccordato con il Sindaco Maestroni e abbiamo concordato di agire di comune accordo sull'insediamento abusivo presente dietro al cimitero di Lucernate ma sul territorio di Pregnana. Purtroppo la promessa del Ministro Maroni di darci una legge efficace è rimasta finora lettera morta. Noi abbiamo fatto e facciamo quanto in nostro potere, ma non abbiamo uno strumento normativo efficace".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, giro di vite sulla prostituzione: in strada anche donna incinta

MilanoToday è in caricamento