rotate-mobile
Rho Gaggiano

Smaltimento illecito di rifiuti: sequestrati due cantieri nel milanese

La polizia provinciale di Milano ha sequestrato due cantieri a Gaggiano e Baranzate. Denunciate sei persone e sequestrati quindici automezzi pesanti

Gli agenti della polizia provinciale di Milano hanno messo a segno un altro maxi sequestro. Ieri i poliziotti sono intervenuti a Baranzate e Gaggiano effettuando un sequestro preventivo su due cantieri di 4.500 e 14mila metri quadrati, il tutto perché siti di produzine di rifiuti speciali e di smaltimento illecito.

Sei persone sono state denunciate a piede libero per violazioni alla normativa ambientale. Ma non è tutto: sono in corso ulteriori indagini per individuare altri soggetti responsabili. Quindici automezzi pesanti, usati per movimentare illecitamente i rifiuti, sono stati messi sotto sequestro, per un valore complessivo di oltre un milione di euro.

“Si conferma la grande azione di contrasto ai reati ambientali da parte della polizia provinciale — ha commentato Stefano Bolognini, assessore alla sicurezza della provincia di milano — in particolare allo smaltimento illecito dei rifiuti. Ancora una volta i nostri agenti hanno mostrato brillanti capacità d’indagine in collaborazione con altri enti. In particolare il rapporto instaurato con la procura di Milano — conclude l’assessore — ha permesso nel 2012 di realizzare numerose operazioni di sequestro di discariche abusive come mai prima d’ora".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smaltimento illecito di rifiuti: sequestrati due cantieri nel milanese

MilanoToday è in caricamento