Rho Rho / Corso Europa

Expo, tariffe agevolate per i milanesi: arriva l'ok del consiglio regionale

Il consiglio regionale ha votato a favore una mozione che impegna la giunta a sensibilizzare società Expo ad applicare tariffe agevolate per i residenti a Rho, Pero e Milano

Nella giornata di martedì 21 ottobre il consiglio regionale della Lombardia ha votato a maggioranza una mozione presentata da Marco Tizzoni (lista Maroni Presidente) che impegna la giunta regionale a sensibilizzare società Expo ad applicare tariffe agevolate per l’ingresso all’esposizione universale per i cittadini di Rho, Pero e Milano, oltre a consentire l’ingresso gratuito a minorenni e over65. 

«Considerati i disagi che i cittadini rhodensi, peresi e milanesi hanno subìto in questi anni per via dei lavori di trasformazione dell’area che ospiterà il sito espositivo, mi è sembrato opportuno richiedere alla giunta regionale di attivarsi presso la società Expo affinché si possano applicare tariffe d’ingresso agevolate», ha dichiarato Tizzoni, che ha presentato la mozione insieme ai consiglieri regionali Borgheetti (Pd) e Cecchetti (Lega Nord). Il Pirellone ha votato quasi all’unanimità: gli unici contrari alla mozione sono stati i consiglieri del Movimento 5 Stelle. 

Ora la parola passa alla giunta Regionale che nelle prossime settimane cercherà di concordare le tariffe agevolate. Una mozione analoga era stata approvata lo scorso 25 settembre dal consiglio comunale di Rho, dove era stata presentata dalla consigliera Lorella Borghetti (consigliera della lista «Gente di Rho», fondata dallo stesso Marco Tizzoni nel 2011). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo, tariffe agevolate per i milanesi: arriva l'ok del consiglio regionale

MilanoToday è in caricamento