Venerdì, 14 Maggio 2021
Rho Piazza Visconti

Mercato di Rho: beccato con 50 confezioni di profumi falsi

L'uomo, un cittadino egiziano 30enne, riforniva alcuni venditori abusivi. Sequestrati profumi griffati per un valore intorno a duemila euro

I profumi sequestrati dalla polizia locale

Nella giornata di lunedì gli agenti della polizia locale di Rho hanno sequestrato cinquanta confezioni di profumi contraffatti al mercato cittadino. Denunciato il proprietario della merce, un cittadino egiziano di 30 anni con alle spalle alcuni precedenti, che — secondo i «ghisa» — riforniva diversi commercianti abusivi. 

Gli agenti sono arrivati al «grossista» dopo una lunga indagine iniziata in seguito a un analogo sequestro di profumi. In quel caso, data la cura per i dettagli dei falsari, i poliziotti non riuscirono a stabilire se le fragranze sequestrate fossero originali o false. Fragranze che venivano vendute a 30/40 euro, con uno sconto del 50% rispetto al prezzo di profumeria.

Lunedì è scattato il blitz. Gli agenti, in borghese e in uniforme, hanno notato due commercianti abusivi che vendevano i flaconi. Alla vista dei «ghisa in uniforme» hanno raccolto la merce e sono scappati ritornando dal loro «grossista», seguiti dagli agenti in borghese che hanno fermato il 30enne.

L’uomo, in un trolley, aveva un vero e proprio campionario di profumi per un valore complessivo intorno ai duemila euro. La merce è stata sequestrata e per lui, oltre a una denuncia, è scattata una sanzione di cinquemila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato di Rho: beccato con 50 confezioni di profumi falsi

MilanoToday è in caricamento