RhoToday

Venditori abusivi al mercato, polizia locale sequestra due quintali di verdura fresca

Non è il primo caso: solo nel 2016 i «ghisa» hanno sequestrato una tonnellata di ortaggi

La polizia locale con ortaggi sequestrati (foto repertorio)

Sedici cassette con frutta e ortaggi per un totale di quasi due quintali di verdura fresca. È quanto hanno sequestrato nella mattinata di lunedì gli agenti della polizia locale ad alcuni venditori abusivi del mercato settimanale di Rho. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La verdura sequestrata non è nadata distrutta, ma è stata consegnata alla Caritas cittadina. Non è il primo sequestro: nell'ultimo anno tra le bancarelle del mercato del lunedì è stata sequestrata oltre una tonnellata di verdura, quasi sempre agli stessi venditori. Sul caso stanno indagando gli agenti del comando di Corso Europa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento