Mercoledì, 23 Giugno 2021
Rho Via Sandro Pertini

Ubriaco picchia la moglie: arrestato dai carabinieri

È successo nel tardo pomeriggio di martedì a Settimo Milanese. Per l'uomo, un italiano di 50 anni, sono scattate le manette

L'uomo stava picchiando la moglie (immagine repertorio)

Maltrattamenti in famiglia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Sono le accuse a cui deve rispondere A.C., 50enne italiano residente a Settimo Milanese, arrestato nel tardo pomeriggio di martedì dai carabinieri della compagnia di Rho.

Quando i militari dell’Arma — in seguito a una segnalazione di una lite in famiglia — sono entrati nella sua abitazione hanno sorpreso il 50enne in evidente stato di alterazione psico fisica dall’abuso di alcool mentre stava picchiando la moglie. 

Non si è arreso facilmente. Per cercare di sottrarsi alle forze dell’ordine ha prima afferrato la propria figlia minore, una bambina di 11 anni, frapponendola tra sé e i carabinieri. Successivamente ha cercato di resistere aggrapparsi a un corrimano.

Per lui sono scattate le manette e nelle prossime ore sarà processato per direttissima dal tribunale di Milano. La moglie e la figlia, invece, sono dovute ricorrere alle cure del pronto soccorso di Rho. La donna ha riportato la lesione della nona costola sinistra, trauma giudicato guaribile in sette giorni; la bambina invece non ha riportato lesioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco picchia la moglie: arrestato dai carabinieri

MilanoToday è in caricamento