menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli agenti durante le fasi di sgombero

Gli agenti durante le fasi di sgombero

Rho, sgomberato accampamento nomadi sulla Statale del Sempione

È successo nella giornata di giovedì. Lo sgombero è avvenuto a spese della proprietà. I nomadi sono stati allontanati dagli agenti della polizia locale

Nomadi sgomberati e baracche abbattute. È successo nella giornata di giovedì a Rho, nel capannone abbandonato tra la Statale del Sempione e via Ratti, dove da mesi alcuni nomadi vivevano in abitazioni di fortuna. 

«Condizioni di vita al limite della sopravvivenza tra sporcizia varia, topi ed immondizia», scrive in una nota Antonino Frisone, dirigente della polizia locale di Rho, che ha seguito le operazioni di sgombero, in accordo con la proprietà e il commissariato di Rho-Pero. 

Il ripristino dell’area è avvenuto a spese della proprietà; i «ghisa» — a cui la situazione era stata segnalata da diversi cittadini — hanno impedito l’avvicinarsi al sito degli ex occupanti precedentemente identificati, nomadi di etnia rom. Non è la prima volta. Lo scorso anno, sempre nel medesimo stabile, erano stati sgomberati diversi occupanti asiatici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento