rotate-mobile
Rho Rho / Via Aspromonte

Rho, 65enne vuole gettarsi dal tetto: salvata dai carabinieri

Due carabinieri della stazione di Rho hanno salvato una anziana che minacciava di suicidarsi gettandosi dal tetto della propria abitazione

Una donna di sessantacinque anni voleva farla finita. Ieri mattina è salita sul tetto della propria abitazione - in via Aspromonte a Rho - con l'intenzione di buttarsi. Fortunatamente non ce l'ha fatta: i militari del 112 sono riusciti a bloccarla prima che si lanciasse nel vuoto.

L'aspirante suicida, prima di salire sul tetto della propria abitazione, aveva lasciato dei bigliettini in casa per motivare le ragioni del suo folle gesto. Non ce la faceva più: non riusciva a trovare pace dopo la morte del marito, avvenuta circa due anni fa. Ieri mattina, durante un momento di sconforto, la donna è salita, prima, nella mansarda della sua villetta e successivamente si è spostata sul tetto della sua abitazione dove minacciava di buttarsi.

Non voleva sentire ragioni e un passo dopo l'altro si stava avvicinando al parapetto. I carabinieri sono così intervenuti: entrati nella casa sono subito saliti nella mansarda e hanno raggiunto la donna. Alla vista dei militari l'anziana si è sporta dal tetto. Questione d'istanti. La donna è stata prontamente afferrata dai carabinieri che - successivamente - sono riusciti a stenderla per terra e a calmarla. Una azione eroica; i vicini di casa e i tanti curiosi giunti sul posto temevano il peggio. La donna è stata accompagnata al pronto soccorso cittadino per alcuni accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, 65enne vuole gettarsi dal tetto: salvata dai carabinieri

MilanoToday è in caricamento