rotate-mobile
Rho Rho / Corso Europa

Il miglior calcio giovanile in mostra. Arriva il «Torneo della Fiera»

Si tratta della seconda edizione del torneo. Presenti grandi formazioni giovanili come Juventus, Inter e Lokomotiv Mosca

Inter, Juventus, Lokomotiv Mosca, Udinese e Rhodense. Sono queste alcune dele squadre che daranno vita da martedì 2 a domenica 7 settembre alla seconda edizione del «Torneo della Fiera», organizzato dalla società  sportiva Rhodense con il patrocinio di Regione Lombardia, Fondazione Fiera, Expo e comune di Rho. 

Si tratta di un torneo internazionale di calcio Figc riservato alla categoria «esordienti» che si svolge sui campi di Rho – via Cadorna e via Pirandello.  La manifestazione si propone di valorizzare e mettere in risalto la gioventù dello scenario calcistico nazionale, ponendo di fronte le migliori compagini calcistiche italiane. Il torneo è riservato alle società professionistiche (Tabellone Oro) e prevede la partecipazione di 16 squadre dilettanti (Tabellone Argento), due delle quali uscite finaliste da una prima fase della manifestazione dedicata alle società dilettantistiche in programma dal 1 maggio all’8 giugno nell’ambito del torneo Città di Rho.

Si comincia martedì 2 settembre alle 18.30 allo stadio di via Cadorna con le partite Rhodense – Parabiago e Rovellasca–Meda, per il Tabellone Argento. Venerdì 5 settembre, dalle 18.30, scenderanno in campo per il tabellone Oro Lokomotiv Mosca, Inter, Olginatese, Rhodense e la vincente del Tabellone Argento. Sabato dalle 14.00 sarà la volta di Juventus, Inter, Novara, Cremonese, ProVercelli, Udinese, Vicenza e Hammarby Stoccolma. Le finali si terranno domenica 7 settembre dalle ore 16.00, al termine ci saranno le premiazioni.

«Questa edizione — ha dichiarato Giuseppe Scarfone, assessore allo sport — si presenta ancora più ricca, con un maggior numero di squadre, tra cui due straniere. Uno sforzo incredibile al quale la Rhodense è stata capace di rispondere sia dal punto di vista logistico che economico. Ringrazio la società per la qualità dell’evento, una sorta di Erasmus, importante per la crescita, non solo sportiva, dei ragazzi. Questo torneo — ha proseguito Scarfone — è l’anteprima di quello che verrà organizzato l’anno prossimo per Expo: la riproposizione della settimana internazionale dello sport  che si svolgeva negli anni ’70 e ’80. Rho ha la capacità e la vocazione per eventi internazionali, lo dimostra il torneo della Rhodense ma anche gli eventi organizzati dalla box e dal basket».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il miglior calcio giovanile in mostra. Arriva il «Torneo della Fiera»

MilanoToday è in caricamento