menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti carabinieri rapinano dei ragazzini in discoteca

Due pregiudicati di 20 e 21 anni sono stati arrestati dai carabinieri, a Lainate per rapina aggravata nei confronti di 5 studenti di 16 anni ai quali si sono presentati come militari

Due pregiudicati di 20 e 21 anni sono stati arrestati dai carabinieri, a Lainate per rapina aggravata nei confronti di 5 studenti di 16 anni ai quali si sono presentati come militari.

È avvenuto la scorsa notte all'interno della discoteca Amnesy, dove i giovani sono stati avvicinati da 4 ragazzi più grandi che li hanno presi a schiaffi e poi, mostrando un finto tesserino dei carabinieri, li hanno costretti a consegnare cellulari e contanti.

I rapinatori sono scappati su un'Alfa Romeo 147, bloccata a poca distanza da un'auto dei carabinieri (stavolta veri). Nella vettura c'erano soltanto i due pregiudicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento