rotate-mobile
Rho Rho

Rho, al via i "maggiori controlli" dei vigili urbani

Nuovo servizio per la polizia locale di Rho: pattugliamenti sulle strade, nelle aree verdi e nelle zone pedonali. Fondamentale sarà la collaborazione tra cittadini e forze dell'ordine

Parte da martedì 4 ottobre il nuovo servizio di presidio di quartiere da parte della polizia locale di Rho. Un servizio che mira a potenziare la presenza della polizia locale e quindi aumentare il controllo della viabilità e della sicurezza stradale e della prevenzione degli episodi di microcriminalità.

Il servizio prevede l'utilizzo del presidio mobile - a bordo di un Fiat Ducato, già in dotazione al corpo di polizia locale di Rho - con il quale avverranno gli spostamenti sul territorio e gli stazionamenti per i controlli e la rilevazione delle segnalazioni dei cittadini. In caso di pronto intervento - come incidenti stradali o episodi di micro criminalità - sarà immediatamente supportato dalla pattuglia del servizio radiomobile, che provvederà ai rilievi del caso per gli incidenti e al supporto relativo alle altre eventuali attività da svolgersi; mentre nei casi più gravi si attiveranno le alttiveranno i corpi della polizia o dei carabinieri.

Nell'ambito delle aree a verde e delle zone con la presenza di attività commerciali come parchi, giardini e piazze, il servizio si svolgerà tramite agenti appiedati per favorire un migliore controllo. I punti di stazionamento e servizio appiedato saranno; la galleria Ghandi - parco via Togliatti a Mazzo di Rho -; in via Casati a Passirana, a Terrazzano in piazza della Chiesa e a Lucernate in via Pavese e piazza San Francesco. Fondamentale - in tutto questo - sarà il contatto diretto tra agente e cittadino, un rapporto di fiducia che aiuterà le istituzioni a dare sempre più sicurezza e ad essere sempre più vicino al cittadino nella vita quotidiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho, al via i "maggiori controlli" dei vigili urbani

MilanoToday è in caricamento