Rho

Marito picchia la moglie da tre anni, lei lo denuncia solo grazie all'intervento dei colleghi

La donna, un'impiegata di cinquantasei anni, è stata soccorsa dai carabinieri di Garbagnate

Immagine di repertorio

La violenza di genere, purtroppo, balza agli onori della cronaca anche nel giorno della Festa della donna.

In questo caso la vittima, che da tre anni subiva le violenze del marito ma non aveva mai denunciato fino a pochi giorni fa, è stata aiutata dai colleghi di lavoro che l'hanno convinta ad ammettere che i segni sul collo non erano dovuti a una caduta accidentale.

La donna, un'impiegata di cinquantasei anni, è stata soccorsa dai carabinieri di Garbagnate Milanese (Milano). Il marito, un artigiano edile di sessantuno anni, è stato denunciato.

La donna ha riportato un trauma cranico facciale e al collo giudicato guaribile in venti giorni. Quando si è presentata in ufficio ha negato di essere stata picchiata ma alla fine ha ammesso che le violenze duravano da anni. L'uomo è stato solo denunciato per la mancanza di precedenti denunce.
   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito picchia la moglie da tre anni, lei lo denuncia solo grazie all'intervento dei colleghi

MilanoToday è in caricamento