Domenica, 16 Maggio 2021
Rho Piazza Visconti

Marco Tizzoni in tribunale per processo Zambetti: «Rifiutai i voti»

L'ex consigliere comunale ha raccontato in tribunale la sua versione dei fatti sul pacchetto di voti che gli avrebbe offerto Marco Scalambra nel 2011

Marco Tizzoni, foto Fb

Marco Tizzoni in tribunale. Nella giornata di mercoledì l’ottava sezione penale del tribunale di Milano ha ascoltato come teste l’ex consigliere comunale di Rho — attualmente consigliere regionale nella lista Maroni Presidente — per il processo a carico dell’ex assessore regionale alla casa Domenico Zambetti e di altre persone coinvolte in un’inchiesta sull’infiltrazione della ‘ndrangheta in Lombardia. 

Tizzoni ha spiegato come ha rifiutato il pacchetto di 300 voti che nel maggio 2011, durante la campagna elettorale per le elezioni comunali di Rho, gli sarebbero stati offerti — secondo le ricostruzioni degli inquirenti — dal chirurgo Marco Scalambra, coimputato di Zambetti.

«Scalambra mi disse che per il ballottaggio bisognava prendere più voti possibile — ha dichiarato in aula Tizzoni — e che lui aveva la possibilità di raggiungere degli amici. Non ha fatto nomi, ma ha parlato di famiglie calabresi disposte a votarci. Io ho capito che qualcosa in questa proposta non quadrava, pensavo che provenisse da famiglie che vivono alle spalle del Comune, “parassiti” che abitano nelle case popolari e non pagano l'affitto».

«Di fronte alla percezione che si trattasse di persone poco raccomandabili, ho risposto di non essere interessato». La lista civica, Gente di Rho, non arrivò al ballottaggio, dove si alleò con la Lega Nord che presentava come candidato sindaco Fabrizio Cecchetti, l’attuale vicepresidente del consiglio regionale lombardo. La tornata elettorale fu vinta dal Partito Democratico e Gente di Rho conquistò un posto in consiglio comunale tra i banchi dell’opposizione. 

Per il Pm Giuseppe D'Amico, i 300 voti che gli sono stati offerti a Gente di Rho, facevano parte del pacchetto di preferenze che sarebbero state invece accettate da Zambetti, decisive per la sue elezioni alle regionali del 2010

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Tizzoni in tribunale per processo Zambetti: «Rifiutai i voti»

MilanoToday è in caricamento