menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Albero di Natale in città

Albero di Natale in città

La scuola cancella la festa di Natale: al posto dei canti, le canzoni di Endrigo

Motivazione ufficiale: per non mettere in imbarazzo genitori musulmani. I genitori sono imbufaliti. Al posto dei canti natalizi, "filastrocche di Gianni Rodari e melodie di Sergio Endrigo"

Nessuna iniziativa legata al Natale in un gruppo di scuole rozzanesi, e scatta la polemica. Succede al Garofani, istituto comprensivo che racchiude la scuola d'infanzia, la primaria e la secondaria di primo grado in due diversi plessi, con a capo Marco Parma, che nel 2009 si era candidato a sindaco per la lista Aria Pulita e per il Movimento 5 Stelle, diventando dunque consigliere comunale.

Sotto "accusa" i crocefissi nelle aule e il concerto di Natale. Un gruppo di genitori si sta organizzando per protestare e chiedere un ripensamento. Per quanto riguarda i crocefissi, la linea del consiglio d'istituto sembra chiara: non devono esserci. Il Giorno ha raccolto due versioni leggermente diverse, del reggente Parma («non ci sono da tempo e abbiamo bocciato la proposta di rimetterli») e della vice Ornella Godi («in due aule c'erano, abbiamo deciso di toglierli anche da quelle»), la sostanza però non muta.

Più delicato il discorso del concerto di Natale, che di solito si tiene al Teatro Fellini inn collaborazione con l'associazione 11 Note, e che è stato trasformato in "Festa d'Inverno" da tenersi il 21 gennaio. Non cambia la modalità (un saggio musicale con i bambini che cantano), ma cambia radicalmente il programma della serata: nessuna canzone di Natale "per non offendere la sensibilità dei genitori di musulmani", è stato riferito. 

La musica, infatti, sarebbe quella delle canzoni di Sergio Endrigo e delle filastrocche di Gianni Rodari. Secondo la dirigenza del comprensorio, questa scelta dovrebbe togliere dall'imbarazzo qualche genitore di religione non cattolica. I più affezionati al Natale, però, si stanno organizzando per "correre ai ripari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento