Rozzano Via de Gasperi

Lacchiarella, furto di gasolio alla centrale elettrica: due arresti

I due sono pregiudicati di Rozzano. Hanno cercato di negare l'evidenza

Arrestati due malviventi

Stavano cercando di rubare il gasolio da una cisterna della centrale elettrica Terna di Lacchiarella, ma i carabinieri li hanno scoperti e arrestati. I militari tenevano sotto controllo la zona, di tanto in tanto, perché alcuni mesi fa nella stessa centrale elettrica erano stati rubati più di mille litri di gasolio.

I due malviventi, quando sono stati bloccati, avevano i vestiti sporchi e imbevuti di nafta, ma hanno cercato di negare. Continuavano a ripetere di non essere della zona e di non "avere fatto niente". Ma vicino al loro furgoncino c'erano due pompe elettriche con tanto di batteria per caricarle. Le pompe erano palesemente necessarie a "prelevare" il gasolio dalla cisterna. 

Per di più, con sé avevano trenta litri di gasolio, esattamente l'ammanco poi registrato dai tecnici della Terna. Pertanto i due sono stati arrestati e portati in carcere. Il processo è previsto per il 21 ottobre 2015. Gli arrestati sono due pregiudicati di 35 anni di Rozzano. I carabinieri sono convinti che avessero complici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacchiarella, furto di gasolio alla centrale elettrica: due arresti

MilanoToday è in caricamento