Domenica, 17 Ottobre 2021
Rozzano Rozzano / Via Mandorli

Rozzano (Milano), mezzo chilo di droga in casa pronta per la vendita: in manette incensurato

A scoprilo gli agenti della polizia di Stato

Un 37enne italiano incensurato è finito in manette dopo che la polizia gli ha scoperto mezzo chilo di droga in casa. L'episodio a Rozzano, periferia a sud di Milano, nella serata di mercoledì 14 settembre.

Dopo investigazioni e appostamenti, gli agenti hanno fermato il pusher all'interno di uno stabile in via Mandorli a Rozzano, prima che entrasse nel suo appartamento. L'uomo, vistosi scoperto, ha spontaneamente consegnato agli agenti 235 euro in contanti dalla sua tasca del giubbotto, un bilancino di precisione nascosto nel corridoio della casa, quattro panetti e un involucro di hashish che si trovavano nell'armadio della camera da letto e una busta di cellophane contenete marijuana, occultata nel mobile del soggiorno.

L'uomo dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In tutto, gli agenti hanno sequestrato circa 90 grammi di marijuana e oltre 400 grammi di hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rozzano (Milano), mezzo chilo di droga in casa pronta per la vendita: in manette incensurato

MilanoToday è in caricamento