menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo drive through gratis (e futuro punto vaccini) per sud di Milano

Inaugurato a Opera martedì mattina alla presenza degli undici sindaci del distretto. Potrà consentire fino a 150 tamponi molecolari al giorno sulla base delle richieste dei medici di base

Dopo l'inaugurazione di lunedì del drive through a Trenno (già fermo tranne che per i tamponi a causa della sospensione dei vaccini AstraZeneca), martedì un nuovo centro di questo tipo è stato inaugurato a Opera, dove i cittadini della zona sud di Milano potranno recarsi per effettuare test per il covid.

Il nuovo polo anti-Covid - in via Marcora, alle spalle della Croce rossa - iniziando l’attività come punto tamponi molecolari sarà trasformato successivamente in punto vaccini.  Al taglio del nastro nella mattinata hanno presenziato i sindaci di Rozzano, Opera, Pieve Emanuele, Basiglio, Locate Triulzi, Binasco, Lacchiarella, Casarile, Zibido San Giacomo,Vernate e Noviglio.

L'apertura, fanno notare le amministrazioni del distretto visconteo è "un traguardo importante che i sindaci hanno fortemente voluto anche a costo di finanziarlo economicamente pur di garantire un polo di prossimità per i cittadini del sud Milano che, per sottoporsi ai tamponi molecolari, in passato, sono stati costretti a spostarsi in più parti della provincia".

Il drive through funziona grazie ai volontari della Croce rossa e Protezione civile e vede l'utilizzo dei tamponi molecolari messi a disposizione daI laboratorio dell’Ospedale di Vizzolo Predabissi. Gli appuntamenti per effettuare i test verranno gestiti da Ats e una volta a regime il centro riuscirà a effettuare dai 100 ai 150 tamponi al giorno. In questa prima fase di sperimentazione, la quantità concordata con l’ospedale è di 50 tamponi al giorno. L’esame è gratuito.

Gli appuntamenti verranno richiesti direttamente dai medici di base a cui il paziente dovrà necessariamente rivolgersi per sottoporsi all’esame molecolare. Nessun cittadino potrà presentarsi al centro senza l’appuntamento richiesto dal proprio medico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento