Giovedì, 24 Giugno 2021
Rozzano

"Quell'orto è stato abbandonato": tolto alla Consulta stranieri, ma è polemica

Succede nell'hinterland

Un orto urbano (Archivio)

Polemiche a Rozzano per un orto precedentemente assegnato alla Consulta degli stranieri e, ora, riassegnato ad un pensionato. La presidente della Consulta, Emmanuelle Desmazure, attacca l'amministrazione comunale sostenendo che si tratta di un'azione contro di lei, già iscritta al Pd locale e candidata - nel 2015 - al consiglio comunale nella lista Noi di Rozzano, in appoggio al sindaco poi eletto Barbara Agogliati di centrosinistra.

Tutto ruota intorno al presunto abbandono dell'orto. Come riferisce il Giorno, per Desmazure si è trattato di uno stato fisiologico dovuto al periodo invernale, mentre l'amministrazione sostiene da una parte che la Consulta degli stranieri di fatto non esisterebbe più e, dall'altra parte, che l'orto non veniva più lavorato da tempo e che c'era forte richiesta per la riassegnazione. Ma Desmazure non demorde e chiede che lo stesso destino venga riservato a tutti gli altri orti "non coltivati" di Rozzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quell'orto è stato abbandonato": tolto alla Consulta stranieri, ma è polemica

MilanoToday è in caricamento